• Prezzo scontato

CAPARZO Brunello di Montalcino 2013

27,80 €
20,00 € Risparmi 7,80 €
iva inclusa

La prima annata del Brunello di Montalcino DOCG dell'azienda Caparzo è datata 1970; all’epoca le cantine esistenti a Montalcino, compresa Caparzo, erano solamente 13, e questo dato colloca l'azienda tra quelle storiche nella produzione di Brunello. La particolarità di questo Brunello di Montalcino DOCG è sicuramente legata alla provenienza del Sangiovese; coltivato in vigne posizionate in diverse zone geografiche del territorio di produzione, la sua coltivazione permette di sfruttare al massimo i diversi microclimi e terroir presenti a Montalcino. Le uve vengono poi accuratamente selezionate così da creare le premesse per un vino complesso, capace di custodire tutte quelle caratteristiche che rendono il Brunello uno dei vini più apprezzati nel mondo.

Quantità

  • DI ORIGINE ITALIANA CONTROLLATA DI ORIGINE ITALIANA CONTROLLATA
  • SPEDIZIONE CON IMBALLAGGIO DEDICATO,E DOPO €99,00 LA SPEDIZIONE E' GRATIS SPEDIZIONE CON IMBALLAGGIO DEDICATO,E DOPO €99,00 LA SPEDIZIONE E' GRATIS
  • SCELTO & DEGUSTATO DAL NOSTRO SOMMELIER SCELTO & DEGUSTATO DAL NOSTRO SOMMELIER

DENOMINAZIONE: BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG

VITIGNI: 100% Sangiovese

REGIONE: Toscana

GRADAZIONE: 13,5°

FORMATO: bottiglia 0,75 lt

VINIFICAZIONE: vinificazione delle uve in rosso. Fermentazione in tini d'acciaio a temperatura controllata e con lieviti indigeni. Affinamento di due anni in botti di rovere di Slavonia.

L’origine del nome è controversa. Per alcuni esso sembra derivare da Caput Arsum, ossia poggio assolato; per altri da Ca’ Pazzo, come testimoniano alcuni antichi mappali. I vigneti, le cantine e tutte le attrezzature colturali sono state realizzate verso la fine degli anni Sessanta, con un progressivo adeguamento e un costante aggiornamento, sia nei terreni che nelle cantine. Ancora oggi si sperimentano innovativi sistemi di allevamento e, in particolare, diverse selezioni clonali nei terreni di proprietà, che si estendono su una superficie di circa 200 ettari, 90 dei quali coltivati a vigneto, 4 a oliveto, 87 a bosco e 19 attualmente a seminativo.
Sono passati più di quarant’anni dai primi filari di vigne e dalle prime esperienze di cantina. Caparzo, in questo tempo, cresciuta nel rispetto della tradizione del Brunello e dei differenti cru del comprensorio, ha saputo esaltare i propri vini con spirito creativo e voglia d’innovazione, esprimendo il massimo rigore qualitativo.

8004012000029

Commenti Nessun cliente per il momento.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password